L’IMUrtacci vostra!

Ben ritrovati amici miei! Dopo questo agosto di pausa, devo dirvi la verità, avevo pensato quasi quasi di inaugurare un’altra rubrica, invece proprio vogliono continuare a farmi parlare di soldi. Che monotonia!

by Dario Corallo

Come avrete intuito dal titolo, vi parlerò dell’IMU.
Prima o poi sarebbe arrivata, il governo Monti ha dovuto solo anticiparla col decreto “raschia il fondo del barile” e ovviamente, non sono mancate le polemiche.

Sarà per il parto prematuro, ma non si capisce bene cosa sia quest’imposta e come funzioni, se questo ibrido comunal-statale avrà un gettito che possa servire a qualcosa. Intanto sperimentiamo. Si fa così, intanto si prova, poi si vede, magari ci si aggiusta con calma. E via con un’altra batosta che va a colpire la classe media, che è sempre meno media e ha le spalle sempre meno larghe, in misura inversamente proporzionale al buco del culo.

Ma perché mi metto a parlare proprio adesso dell’IMU? Ormai la prima rata è andata, e la seconda sarà a dicembre. Il perché é presto detto: dal 2013 anche la chiesa dovrà pagare l’IMU (solo sugli immobili commerciali), roba da fantascienza.

Quindi a maggio doveva essere pronto il decreto attuativo, quello che permette alla fiction di diventare realtà ma, ahimé, se ne sono perse le tracce. Ma come, abbiamo dovuto premere l’acceleratore e poi lasciamo passare in secondo piano 600 milioni di euro?

Dato che il ministero afferma che c’è comunque tempo fino alla fine dell’anno per far partire il provvedimento, i cardinali riguardo alla questione tirano in ballo Gesù.
Probabilmente per chiedergli, per l’ennesima volta, di voltarsi dall’altra parte.

[F.T.]

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...