Il Ritorno del Cavaliere Oscuro (3)

Posted by

Vedo in questo una conferma del compito, affidatomi dalla Provvidenza, di proseguire l’obiettivo di tutta la mia vita, esattamente come ho fatto fino ad oggi.
(S. Berlusconi)
Quando ho letto “morto il re del porno italiano“, per un momento c’ho sperato, lo ammetto. E invece era morto un onesto spacciatore di seghe, anziché il vecchio spacciatore di segàte.
L’unica cosa a essersi rizzata, dunque, è lo spread, tornato oltre quota 350, giusto per ricordarci che il Cavaliere Oscuro, come si muove, fa danni.
C’è da capirlo. Oltre i settantacinque la coca inizia ad avere i suoi effetti collaterali a lungo termine:  irritabilità, sindromi depressive, stati d’ansia, insonnia e paranoia.
E sto parlando della bibita.
puppinedavC’era da aspettarselo, dopo tutto la sua è stata una tipica climax ascendente: dopo il ritiro, l’annuncio del probabile ritorno da una nave da crociera (e Schettino quando serve non è mai nei pressi), poi la conferma a sorpresa o quasi, qualche tentennamento, la buffonata delle primarie (no, non quelle del PD, l’altra buffonata), e infine l’annuncio trionfale: “a trovare un altro come me ci abbiamo provato, ma nisba”. Finalmente una notizia positiva.
La prima cosa fatta dal vecchio marpione è stata aprire le porte a Renzi, che però ha ribattuto fermo: “Le cose si possono comprare, le persone no. Non tutte almeno. Io per esempio sono una di quelle.”
Uno dei motivi della (ri)discesa in campo di Berlusconi è il crescente successo di Grillo.
Parafrasando Stallone in Demolition Man “ci vuole un fascio per beccare un fascio.”.
E noi ci prendiamo le conseguenze: cattolici e paraculi che lisciano Monti, che fedele alle sue posizioni esplode in un fermo “forse”, e Bersani che tiene la linea dura che da sempre lo contraddistingue dichiarando “adesso vediamo, stiamo iniziando a pensare di ragionare sul problema.”
Questa la sua dichiarazione di ieri sulle rappresaglie di Israele. Fra un paio di settimane dirà anche qualcosa su Berlusconi, magari dopo un attento confronto con gli altri candidati alle primarie (in ordine d’arrivo: Renzi, Vendola, Puppato, Viva la Topa, Tabacci).
E mentre il governo frana, Piazza Affari perde il 2,8%, Londra lo 0,3%, Francoforte lo 0,5% e Parigi lo 0,7%. L’euro, in calo in avvio dei mercati europei, si piega nei confronti della moneta americana toccando il minimo di 1,2878 dollari.
Bentornato, Cavaliere Oscuro.
[M.V.] 
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...