Lista di nozze

Posted by

Alessio De Giorgi, fondatore del sito Gay.it, che molti di voi conosceranno, ha deciso di ritirare la propria candidatura dalla lista Monti.

e grazie al cazzo!

Non che questo c’entri qualcosa con le dichiarazioni riguardo le nozze omosessuali da parte di Monti stesso, ma il tempismo meritava una citazione.

Slegando quindi questa rinuncia, incidente sulla politica come le scie chimiche, dal “se l’andassero a piglia’ nel culo” di Monti, rimangono le parole di De Giorgi, offeso dagli attacchi ricevuti per le attività gestite attraverso gaysex, gaytube e gayaltricazzo di qualcosa, per i quali nessuno invece gli aveva allisciato il buco (come usiamo dire noi) ai tempi in cui collaborava alla campagna elettorale di Renzi per le primarie del PD.

Questo emblema della coerenza ha voluto così stabilire dei limiti comportamentali per il nuovo corso politico, perché veramente, ora basta inculate.

A prendersi.

A darsi magari invece una bottarella ogni tanto…

Ora, non che non voglia interessarmi alle nozze ed alle adozioni per le coppie omosessuali, che a vedere i frutti delle coppie “normali” su cui abbiamo “fondato il paese” avrebbero già tutto il diritto di provare, al limite giusto con il dubbio dovuto non tanto per la paura che la società venga su un po’ diversa, quanto per la speranza che sia così. Dicevo, non è che non ne voglia discutere, ma c’è un problema alla radice, che rende il colore delle foglie una questione secondaria. C’è il rischio che, in un caso del genere, a passare in primo piano sia proprio questo tema interessante ma marginale, mentre il succo è che ancora una volta ci apprestiamo a votare una quantità invereconda di opportunisti, cialtroni, incapaci o capaci di tutto che potremmo trovare indifferentemente in uno schieramento piuttosto che nell’opposto, animati da una crescente necessità di tirarsi fuori dal fiume di merda che sta investendo tutti quelli che si trovano fuori dal palazzo.

Alessio De Giorgi, che certamente bravissima persona (un hip hip urrà per chi può permettersi dei buoni avvocati), dopo aver cambiato schieramento nel giro di qualche manciata di giorni, offeso pianta il muso e se ne va. La politica fatta così non fa per lui. Mancano le libertà. Dovrebbe fondare un partito suo, in cui costituire per un popolo questo concetto, potrebbe chiamarlo, che so, Popolo delle libertà.

Anche Fratelli d’Italia non è male, ma è preso, e comunque preferisco Vacanze di natale.

[D.C.]

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...