Tempo di stare vicini

Posted by

Fumata nera. Obama:

E grazie al cazzo!

Papa USA come gli altri“.

Fa ridere perché è vero.

Sono stretti in Conclave gli alti prelati della chiesa, sono stretti i capi di stato dei paesi con numerosi elettori cattolici, sono stretti i grillini attorno al megafono in parlamento, sono stretti i parlamentari PDL fuori dal palazzo di giustizia.

Sembra di essere a Natale.

E si sa, il Natale quando arriva arriva.

E’ bello vedere come, nei momenti di crisi, l’essere umano sviluppi un senso empatico tale da riuscire a condividere le passioni dei suoi simili come in nessun altro momento.

Immaginiamo il dramma dei cardinali impegnati, sotto chiave, a cercare il volto nuovo della pedofilia rappresentativa.

Immaginiamo il dubbio tremebondo dei presidenti che bramano per scoprire quanto la loro politica potrà o dovrà pendere verso il futuro o verso il latino.

Immaginiamo l’incertezza le domande le discussioni le inconfutabili verità dei grillini che stentano ad affermarsi nel mondo incivile che li circonda, con la pressione del loro capo leader padrone portaurla e con il terrore incombente di scie chimiche sempre più fitte.

Immaginiamo i parlamentari del PDL, vicini al proprio eroe, col brivido di stare appena fuori dal palazzo di giustizia, invece che dentro.

I preti in Vaticano, i parlamentari in parlamento, i pdellini al palazzo di giustizia… cazzo, quasi quasi siamo al “Tutti a casa!”.

Gli unici che se stanno in giro senza capire un cazzo siamo noi, stretti a niente se non a passeggere mode di pensiero, quando non mode e basta, o legati a vecchi inconsistenti ideali.

[D.C.]

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...