Sonni tranquilli

Posted by

Vito Crimi si addormenta in aula.

E grazie al cazzo!

Quando sei in un posto in cui non hai nulla da proporre, poco da capire e una sola risposta da dare, in un posto in cui praticamente non c’entri un cazzo, il minimo è che ti cali la palpebra.

Tutto quest’accanimento è incomprensibile, la Ka$ta si combatte dall’interno, con le loro armi. Per la settimana prossima dovrebbero esserci le sfide allo sport village e la “mille miglia”. Di voli Alitalia (anche se questa sarebbe più una corsa di beneficenza per tenere in piedi la compagnia di bandiera che una competizione vera e propria).

E noi siamo con i nostri cani da guardia, che in quanto tali non sono né meglio né peggio dei ladri e dei passanti che controllano (che uguali uguali tra loro non sono), sono semplicemente diversi, utili per altri scopi. Come i cani, in somma.

Speriamo che mangino abbastanza da non cadere nel vecchio trucco della polpetta avvelenata. Ma credo che ce la faranno.

Avanti così.

[D.C.]

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...