Sempre colpa dei negri.

tupperwaste

Oggi ho davvero l’imbarazzo della scelta o, per usare un’espressione romantica, un bouquet di bestemmie.

Abbiamo già parlato di WPEPPE ieri,  e non vorrei essere ripetitiva.

Invece sì. Lo voglio.

C’è una storia divertente da raccontare, e chi sono io per togliervi un sorriso?

Alcuni senatori del MoVimento presentarono un emendamento per abrogare quell’abominio del reato di clandestinità, scatenando l’ira funesta della coppia Grillo-Casaleggio che fece capire, al solito, che  le marionette  i parlamentari del M5S non possano prendere decisioni senza prima la benedizione dei boss.

Però, purtroppo, c’è questa cosa assurda della democrazia dal basso che ogni tanto dobbiamo far finta di rispettare e quindi che succede? Che il nostro semplice portavoce ci fa una sorpresona e chiede al popolo della rete di esprimersi votando a favore o contro la porcata introdotta dalla Bossi-Fini.

Come sempre, finisce che i tifosi del M5S non siano d’accordo con quei due cialtroni che l’hanno fondato e quindi una esigua parte di essi ha votato per l’abrogazione, in un mare di polemiche che non fa altro che fomentare il mio già fervido odio per ‘sti due incantascemi.

Ora siam tutti in attesa che la forza e il coraggio dei giovani parlamentari M5S riescano finalmente a spedire Casaleggio fuori dal MoVimentAHAHAHAHAHHAHAHAHAH.

Scusate, passiamo ad un’altra storia divertente.

Rimaniamo in tema cerebrolesi e parliamo de La Padania, il famoso giornale con cui non mi pulirei manco il culo per paura di diventare come chi lo scrive.

Conosciamo tutti il grande amore che i leghisti (e i fascisti e i criptorazzisti ecc. ecc.) hanno subito dimostrato verso la Ministra Kyenge (non aggiungerò link perché francamente oggi il mio livello di schifo verso il mondo ha superato quello di stupidità del Trota) ma adesso abbiamo fatto un passo avanti.

La Padania ha pubblicato una rubrica con gli appuntamenti pubblici della Kyenge, una specie di “oggi è qui: attrezzati con una mazza da baseball”, giustificandosi con la storia de “I nostri lettori vogliono sapere dove Kyenge si reca per ascoltare i suoi annunci…”.

LOL.

Come se davvero i leghisti fossero umani come noi.

mario_borghezio_r400

Certo è che comunque è vero: se non esistessero i negri tutto questo non succederebbe.

[S.T.]

Annunci

11 thoughts on “Sempre colpa dei negri.

  1. La ridicolaggine che sommerge chi non ha altri appigli se non demagogiche ed irrealizzabili velleità razziste e di genesi padanocentrica. Forse che sia facile scusa per sviare l’attenzione dai loro governi regionali illegittimi? Lauree conseguite in Albania? Tesorieri beceri? Smetto per non contorcermi troppo dal ridere.

    • hai usato un sacco di parole difficili e mi sono persa. Comunque devo darti ragione, come tutti i partiti hanno sempre bisogno di crearsi il nemico di turno per creare coesione e/o sviare l’attenzione da altre problematiche.

      • Si hai colto ciò che volevo dire. Tuttavia credo che tutta questa dissuasione tattica gli si ritorcerà contro, a ben vedere, la gente che ha voglia di informarsi ed approfondire c’è.

  2. Nihil est in Movimentu quod prius non fuerit in DSM.
    Dietro alle scelte dell’elettorato del Movimento ci devono essere gravi disturbi dissociativi, se no non si spiega.
    I leghisti invece sono coerenti e soffrono solo di schizofrenia paranoide.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...