Eccoveli, i risultati!

Posted by

“Li staneremo e li priveremo dei voti. Con molta, molta, molta, molta, molta, molta calma. LOL.
(J. Bergoglio)
Ovviamente c’è una spia rossa luminosa accesa, qua nella quack-caverna, che urla “qualcuno parli di Renzi”. Purtroppo però non posso parlarne io, perché se tolgo l’osso a Tupperwaste, Sonia non me lo perdona. E quindi si torna a parlare di preti, lo so, sono monotono, ma anche loro hanno quest’abitudine – che m’innervosisce sempre un po’ – di lasciare cazzi dentro bambini a caso, ogni tanto mi devo sfogare.
questicazziLa notizia.
Papa Francesco anticipa la legge!  Cacciato prete pedofilo prima della sentenza!
Titolo meraviglioso! Certo, un prete spretato nel 2014 a fronte di svariate migliaia di preti pedofili dagli anni ’50 ad oggi non sembra granché, ma wow, è davvero un passo avanti!
Quindi il Papa Buonissimo, prima ancora del processo, ha emesso una sentenza di condanna? Gradissimo! Volevate le prove del cambio di marcia della chiesa sulla pedofilia? Eccoveli, i tanto richiesti risultati! Il Papa ha condannato il mostro prima della legge italiana!
Più o meno. Più meno che più. L’ha fatto prima della condanna di terzo grado. Che ok, lo capisco, ma non vedo tutta ‘sta cazzo di notizia. Insomma, hanno preso questo tizio, accusato di molestie non su una, non su due, non su tre, ma su quattro bambine, hanno prodotto elementi tali da farlo condannare in due gradi di giudizio, e il Papa Buonissimo™ lo ha destituito dall’incarico. Ora. Cioè, durante i primi due gradi di giudizio questo era ancora prete, e se non fosse per il dettaglio che era in carcere poteva ancora dire messa e fare catechismo. Wow, davvero dei passoni avanti.
Al momento, rispetto all’incisiva spinta data al problema dal nuovo papa, probabilmente ha prodotto più risultati nella lotta alla pedofilia ecclesiastica, per dirne uno, il cancro.
Sono l’unico che pensa che sbandierare come vittoria il fatto che la chiesa s’è decisa a dire “ehi, forse lui non dovrebbe più dire messa” di un tizio già condannato in secondo grado per abusi su più minori più che un risultato sembra una presa per il culo? Ma se fosse vostra figlia, quella fottuta davanti e dietro da un prete, vi basterebbe come intervento? Non vorreste la consegna immediata di tutti i dati in possesso del Vaticano riguardo alle migliaia di casi di pedofilia, e la destituzione preventiva (in via cautelare) dei preti accusati dai loro incarichi? Dareste mai una pistola carica a un accusato di omicidio? Un incarico d’insegnante a un accusato di violenze su minore?
Non mi parlate di “vittorie”: una vittoria sarà solo quando la chiesa ammetterà le sue colpe di fronte al mondo, senza fare supercazzole sul diritto di religione, quando collaborerà attivamente consegnando prima materiale e prove sugli ecclesiastici pedofili, anziché pagare le vittime per stare zitte.
Poi ognuno si goda le vittorie che crede.
[M.V.]
Annunci

7 comments

    1. C’è anche il rischio che una grandissima fetta dell’opinione pubblica, con titoli come quello del Fatto o Repubblica, archivi il problema preti pedofili come “in via di risoluzione”, magari creditando pure grandi meriti a papa maradona primo. Quando invece boh, io sarò over-incazzato, ma mi sembra che le risposte vaticane siano sempre insufficienti, tardive, impacciate. A ‘sto punto meglio Ratzinger, che in silenzio qualcosina aveva fatto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...