Colpa mia.

Posted by

“E spesso mi trovo a rimpiangere le bistecche. Ma poi penso ai tumori, e torno ad adorare seitan come tutti i veri rocker.
(R. Canzian)
Se vivo immerso nei pregiudizi verso un sacco di categorie, è tutta colpa mia. Non è vero, lol, è colpa di tutti quelli che squalificano tali categorie con la propria inguaribile ignoranza, così tenace da far sospettare (attenzione: c’è dell’ironia nell’uso della parola “sospetto”) che sotto sotto ci sia un po’ di quell’ineffabile stupore fanciullesco che il Petrarca, quando vagava ubriaco per le vie di Napoli, definiva con “agir a guisa di mentecatto”, proprio di quelle persone che Francesco degli Albizzi soleva apostrofare con l’epiteto di “coglioni”.
coglione
E’ per questo che se sento qualcuno definirsi “antivaccinista” penso subito a uno di quegli squilibrati che dev’esserci per forza una correlazione (basata sul fatto dev’esserci per forza una correlazione) fra autismo e vaccini. E non uno che, magari, dice ok, sì, vacciniamoci ma non esageriamo. Che io non lo capisco lo stesso, però magari evito di affogarlo di sputi. Perché, ahimé, a livello di percezione i primi sono molti più dei secondi, e soprattutto i primi fanno molto più casino.

E perché, da qualsiasi punto la guardi, la medicina si basa su un metodo di validazione razionale, e per la scienza questa correlazione non c’è: ci sono dei tizi che hanno studiato un sacco (che hanno studiato proprio l’autismo, e i vaccini, pensa te!) che dicono che no, non c’è nessuna correlazione fra le due cose, per tanti validissimi motivi che non sta a me, ma ai divulgatori scientifici, spiegarvi. Questi tizi comunque sono scienziati, quindi dicono “magari ci sbagliamo, se potete smentirci fatelo, ne guadagnamo tutti!”.
Cioè, un dialogo con le persone razionali puoi avercelo, basta che invece che sbavare frasi sconnesse come cretini ti metti lì e ti fai (o finanzi) una ricerca che dimostri in modo controllato quello che sostieni, non è difficile, certo è meno facile che urlare molto forte ma se non sei un completo imbecille forse ce la puoi fare (e una precisazione: gridare al complotto, seguendo il principio “credo nella razionalità a parte quando non mi fa comodo” è solo ridicolo, e no, non sono pagato da Big Pharma, che non so se avete notato che, tipo, non esiste).

Di situazioni del genere, in cui vengo sopraffatto dal pregiudizio, ce ne sono a bizzeffe. “La carne è cancerogena”, che  “l’ha detto anche Veronesi”; e invece no, non l’ha detto, e come spesso accade la virtù sta nel mezzo (perché troppa carne fa male) ma il problema è più complesso del bianco\nero cui si pretende di ridurlo. Come quasi sempre quando c’è di mezzo la scienza.

Ovviamente ci sono anche persone tanto convinte delle proprie idee quanto ragionevoli, che si augurano, più che la ragione in un flame, un mondo un pochino migliore. A queste chiedo di alzare la voce contro i “colleghi” troppo zelanti. E se vi prendo a male parole, a torto, abbiate pazienza. Colpa mia. Stavolta davvero.

[M.V.]
Annunci

3 comments

      1. Si… qualcosa del tipo “ho letto su FB che i vaccini sono Il Male–> mio figlio ha fatto il vaccino –> mio figlio ha il diabete = il vaccino causa il diabete”
        (ripetere la sequenza per malattia=autismo e/o altre piaghe a piacere)
        Ora il giudice ha mandato i Nas a mappare i casi di autismo sul territorio, per vedere se.. coincidono con bambini vaccinati e se a qualche bambino è stato diagnosticato l’autismo dopo la vaccinazione (ovvero dai tre mesi di età in poi…).
        Siamo in buone mani.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...