Freak show a 5 stelle

tupperwaste

Vi siete ricomposti dopo queste santissime feste?

Oggi ho una notizia buona e il resto è LOL. Da dove comincio?

La buona notizia è che, sicuramente grazie a noi -non vedo come potrebbe essere altrimenti- l’inchiesta su Stamina è stata chiusa, decretando quello che noi poveri scemi diciamo da tempo: Vannoni è una merda.

Ok, loro hanno usato termini più tecnici tipo “associazione per delinquere, esercizio abusivo della professione medica” e altre di poco conto tipo “MINACCE ALLE FAMIGLIE DEI BAMBINI”.

In sintesi, appunto, UNA MERDA, tradotto per noi che non abbiamo studiato legge.

Ora ci resta da capire che farne dei medici ingannati da un ciarlatano, ché io farei davvero fatica a fidarmi di un dottore che appena vede una pozione in mano a un povero pazzo dice: “ok, dai proviamola tanto ormai questi devono morì.” Ma ci pensiamo un’altra volta.

Adesso ridiamo. Quasi. No, dai, piangiamo.

Oggi è passato alla Camera il decreto sul lavoro. Una riforma che ovviamente è stata accolta con i soliti applausi e i soliti malumori; una riforma di cui non vi parlerò perché se vi interessa potete guardare il tg1 Economia.

Io sono qui per il LOL e vi mostrerò il freak show che questo decreto ci ha donato.

Chiaramente parliamo di loro, dei nostri teneri amici grillini che oggi hanno portato quella ventata di allegria e cabaret che è sempre mancata in Parlamento.

Nino Strano ritorna in Parlamento - Nonleggerlo(qui ricordiamo Nino Strano nel suo più rilevante contributo alla storia d’Italia)

Se pensate che sia divertente, forse vi siete persi l’intervento di ieri. Prima di quello si erano appiccicati in fronte un codice a barre. Lì la mia voglia di marchiarli a fuoco sul culo come le vacche è stata alquanto prepotente.

Dopo ciò non credo possano superarsi senza indurci tutti al suicidio.

Sono cose che fanno riflettere.

Sono cose che non sai se comprarti un kalashnikov o una bella sega elettrica a 10 velocità.

ps: un caro saluto al nostro amico Giulio Golia. CIAO MITICO!

[S.T.]

Annunci

7 thoughts on “Freak show a 5 stelle

  1. Dovrei commentare con qualcosa di poco serio… Ma a volte è davvero difficile: la realtà oramai supera costantemente la fantasia! Magari potrei prendere spunto da altre cazzate che le mie “amicizie” stanno certamente condividendo in questo momento su Facebook.
    No… sarebbe troppo anche per una trollata standard.

  2. Certo che basta guardarlo in faccia. Come cazzo fai a fidarti di uno conciato in quel modo.
    Ok, anche Einstein se non lo conoscevi aveva l’aspetto del matto.
    ma è appunto l’eccezione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...