Boko Boko Signo’

Beatrice Borromeo si espone eccessivamente.

Non le basta mettersi al pari di Michelle Obama, Hillary Clinton e Sean Penn, li vuole proprio sorpassare, perché lei non è una qualunque che si accoda alle campagne del momento, quindi va oltre la semplice richiesta di #BringBackOurGirls e pretende la cattura di Mr. Boko Haram.

Beatrice

Porca. Puttana.

Come si direbbe dalle mie parti “questa je dà ‘na pista.”.

Non avrei potuto immaginare un modo più ignorante di promuovere la cultura.

Ammetto d’aver impiegato i miei 12 secondi per andare a cercare di cosa cazzo si stesse parlando, giacché tendo a seguire le vicende dei territori negri e mezzi negri con l’attenzione che solitamente dedico ai negozi di borse, ma non ho trovato alcun indizio sul fatto che Boko Haram potesse essere una persona.

Ammetto di aver cercato per altri 12 secondi, perché Beatrice è una bella gnugna e questa è una cosa che tendo a seguire con l’attenzione che generalmente dedico ai negozi di giochi, e nonostante l’essermi ormai reso dotto su fatti e protagonisti, non ho avuto alcuna possibilità di difendere lo slancio di pigro, ignorante, incontenibile protagonismo della bella giornalista. Laureata alla Bocconi. Con un master in giornalismo e politica internazionale presso la Columbia University (una roba di quelle che hanno la felpa con la scritta sopra).
Mecojoni.

Deluso dal mio fallimento, sono stato tentato di riversare una serie di becere considerazioni maschiliste sulla rete, ma poi ho pensato che, in fondo, tra i giornalisti ci sono gli Scanzi, i Ferrara, i Sallusti, quelli de Il mio papa… ma con i giornalisti molti politici, e tanti imprenditori, e parte dei professionisti e la maggioranza del pubblico… in somma, una bella valanga di melma, alla quale almeno Beatrice aggiunge occhi da cerbiatta e un bel corpicino.

Poi però ho aperto YouPorn e ho capito che non bastano nemmeno quelli, che così è

Veramente roba de boko signo’.

[D.C.]

Annunci

3 thoughts on “Boko Boko Signo’

  1. Mustafà stravince su tutti, meriterebbe di avere un blog sul Fatto Quotidiano (ma forse il Fatto non merita un blogger della sua levatura). 😀

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...