Ve l’avevamo detto

Posted by

tupperwaste

Oggi mi son svegliata e mentre facevo i conti con la fastidiosa e inutile burocrazia italiana -aspettando che il buon giovane Renzi, come promesso, risolva quest’annoso problema prima della mia dipartita- ho letto alcune notizie qua e là e subito mi si è attivato lo spirito materno, ma non quello che desidera dei cuccioli d’uomo in giro per casa, quello più crudele del “te l’avevo detto, tu non mi ascolti mai”.

Milioni di generazioni cresciute con l’autostima a puttane, ma tant’è, se siete coglioni mica è colpa della mamma.

Ma arriviamo al punto, facciamo che una buona fetta di popolazione abbia bisogno di un bel “te l’avevo detto”, oggi è il momento di dirli tutti. Tenetevi pronti.

Bene, tempo fa scrissi sulla grande minchiata del progetto TAV, qualcuno mosse critiche all’articolo dandomi dell’antica antiprogresso (LOL), e la TAV è un’opera utile, la civiltà, la velocità, tutte quelle scuse lì che da anni portano avanti i Sì TAV per difendere LA GRANDE OPERA.

Come saprete, da anni i NoTAV si battono contro questa grande minchiata del progetto TAV, spiegando le ragioni per cui un’opera simile sia inutile, dannosa, e rischiosa. L’effetto di questa azione è l’arresto, l’accusa di terrorismo, il carcere duro. Alcuni attivisti, accusati di essere entrati nel cantiere di Chiomonte nel maggio 2013 e aver danneggiato delle macchine, ripeto, delle macchine, sono in carcere con le accuse di atten­tato con fina­lità ter­ro­ri­sti­che, atto di ter­ro­ri­smo con ordi­gni mici­diali ed esplo­sivi, deten­zione di armi da guerra, dan­neg­gia­mento. Sono detenuti in regime di massima sicurezza, con trattamenti disumani quali la riduzione delle ore d’aria e l’isolamento.

Questa era una breve parentesi per farvi capire la portata del “te l’avevo detto”: i carabinieri del ROS hanno arrestato 20 persone legate alla ‘ndrangheta che stavano provando a infiltrarsi in appalti pubblici, quali, ma che sorpresa, quelli per il TAV.

Un “te l’avevo detto” davvero gigante, perché mica lo avevo detto io eh, lo avevano detto tutti da tempo. 

Non aggiungerò altro perché sono sconfortata, e perché non credo sia utile aggiungere altro, dare spiegazioni, stupirci ancora di quanto siamo bravi a nascondere la polvere sotto il tappeto per anni, a dar la colpa al pesce piccolo che s’è buttato nella bocca del pesce grande e si è fatto uccidere, ad applicare le leggi in modo totalmente insensato, a paragonare una molotov a una bomba H. Non aggiungo altro. Fatelo voi.

Adesso chiudiamo l’angolo amarezza e apriamo quello amarezza + über LOL, perché devo dedicarmi un po’ ai miei vecchi e cari amici.

In pratica è successo che all’Europarlamento è stato rieletto Schulz, che ricordiamo per averci regalato momenti epici di vergogna nazionale come questo, e gli euroscettici guidati dal nostro caro amico Farage hanno palesato, con un grande atto di coglionaggine  protesta, il loro totale dissenso. Difatti, tutta l’allegra brigata, ha voltato le spalle durante l’inno alla Gioia. Ricordiamo che la comitiva di pagliacci euroscettici è composta da 48 eurodeputati, tra i quali anche 17 eletti del M5S che, però, si sono dissociati e non hanno partecipato alla protesta.

Insomma noi ve l’avevamo detto ma voi niente, chi va con lo zoppo impara a zoppicare e poi, non per essere superficiali, ma se sei amico di un coglione un po’ sei un coglione.

Ma vabbé, ormai sappiamo com’è, il M5S è amico un po’ di tutti. Sempre per quella storia di Fare il Paraculo™. Un voto in più può sempre servire, destra sinistra centro ultrà naziskin brigatisti che ce frega.

L’onestà andrà di moda, noi aspettiamo.

Poi se le cose si metteranno male, noi comunque ve l’avevamo detto.

[S.T.]

Annunci

8 comments

  1. Scusami, ma vorrei capire quale correlazione ha il tentativo, riuscito o meno, di infiltrazione di una associazione mafiosa (gravissimo, sia chiaro) in un appalto per un’opera pubblica con l’utilità di tale opera. Spero di avere frainteso, perchè sarebbe veramente ridicolo che l’affermazione fosse “c’è una infiltrazione mafiosa ergo il progetto è inutile”.

    PS: faccio notare che il reato di terrorismo non implica necessariamente morti e feriti. Premesso che a me sono sembrati più teste di cazzo che terroristi, l’accusa mi sembra eccessiva, ma non ho competenze sufficienti da poter dare un’opinione precisa su questa parte specifica.

    1. Credo sia solo l’aggravante “l’avevamo detto (TM)” ad un progetto inutile a prescindere…
      Ma non voglio togliere a fenice9 il piacere di tramortirci con i suoi chiarimenti!

      1. Grazie Erre, sei sempre il mio preferito, sopratutto da adesso che fai anche le mie veci.

        Comunque sì, devo essermi espressa male oppure comunque ho scritto poco chiaramente, oppure non capite un cazzo. Ovviamente non c’era alcun nesso in quel senso: volevo solo dire che il progetto è, a mio avviso ma anche e sopratutto non solo, inutile a prescindere dalle infiltrazioni mafiose (che però si prendono tutta la parte del “progetto rischioso”).

        Sul reato di terrorismo hai ragione, il messaggio era: pena così severa per aver danneggiato un compressore, ragazzi che si porteranno a vita cucita addosso l’accusa di essere dei terroristi. Insomma, mi sembra una gran minchiata da parte un po’ di tutti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...