Clicca qui per guarire! Incredibile!

Posted by

tupperwaste

A quanto pare questa è la settimana della salute per i Paperi. Nonostante facciamo di tutto per autodistruggerci (ok, parlo per me), noi in fondo ci teniamo.

Ogni tanto arrivano buone notizie dal mondo scientifico e, nonostante l’Aids e il cancro non esistano, in Australia, dopo un trapianto di midollo, due pazienti son stati liberati sia dal cancro che dal virus dell’HIV. Ce le fanno credere proprio tutte ‘sti dottori, maledetti.

Avete votato questo. Se vincesse il M5S probabilmente i vostri figli non verranno più vaccinati per non soccombere ai complotti delle case farmaceutiche o diventare autistici, o per paura che col vaccino ci inettino pure i microchip sottopelle e così via. Il fatto è che non mi viene nemmeno più da ridere, sicché è chiaro che ci son temi su cui non si scherza per un cazzo.

Chiudiamo parentesi e torniamo all’operazione: è un risultato importante nel campo della ricerca sulle staminali. E lo so che adesso ogni volta che si dice “staminali” ci tocca pensare a quel buontempone del nostro compagno Vannoni, però no. Questi son scienziati veri, con la laurea, i laboratori, i metodi scientifici, le prove, quelli che dopo il successo dell’intervento si son premurati di dire che adesso non è che possiamo metterci a trapiantare il midollo a tutti i malati, perché è pericoloso, e potrebbe essere letale.

La scienza, che palle oh, funziona così. Non è che uno si sveglia un giorno, inventa una brodaglia, gli dice culo una volta e allora va bene sempre e la facciamo bere a tutti. No. Ma ne abbiamo già parlato e non vorrei ritornarci perché credo nella vostra intelligenza e nella vostra memoria sopratutto.

Parliamo d’altro.

No, non è vero, parliamo ancora di Vannoni: a novembre il nostro eroe sarà processato per associazione a delinquere e truffa, e immagino che se sapessi che il mio medico fosse un truffatore non mi ci farei prescrivere nemmeno l’enterogermina, per restare in tema merda. Invece, a quanto pare, siamo un paese pieno di gente che spera, nonostante tutto. E, nonostante tutto (e per “nonostante tutto” intendo gli scienziati che si sono espressi negativamente sul metodo Stamina, considerato affatto scientifico se non del tutto inutile e pericoloso), oggi un bambino sarà sottoposto a un nuovo ciclo di infusione, per volere dei suoi genitori che, così dicono, hanno notato netti miglioramenti nel loro bambino dopo le precedenti infusioni.

Come già detto, per me va bene, se ognuno paga per sé, per me potete pure sniffare l’Arbre Magique per curarvi la polmonite. Cazzi vostri, insomma. E non è egoismo, sarei felice se Stamina facesse guarire i bambini, sarebbe bellissimo, ma se i controlli scientifici hanno, fino ad ora, accertato che il metodo non funziona, e devo pagare io perché te ci credi, allora mi gira il cazzo. Un po’ come dare l’8×1000 alla Chiesa Cattolica perché grazie a Gesù non ho più il cancro. La stessa cosa.

Tutto questo post è in realtà solo un messaggio subliminale per insultare ancora una volta i grillini che, ricordiamo, sono stati tra quelli a urlare un grande Sì al Metodo Stamina, insieme ad altri personaggi di spessore nel panorama italiano, ad esempio Fiorello, Nicolas Vaporidis, la Mannoia e la Lega e tanti altri a cui vanno i miei più sinceri auguri di pronta guarigione dal virus dell’ignoranza che li ha infettati.

ps: non so cosa mi sia successo durante la scrittura di questo post, e pensare che volevo parlare di voi tenerissimi che andate a mangiare la carne putrida al McDonald’s. Sarà per la prossima volta.

[S.T.]

Annunci

2 comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...