Resistere, resistere, mollare.

Posted by

Silvio pagò ragazze. A lungo. Per diversi motivi.

Poi, però, smise di pagarle: “mi dicono i miei avvocati che pare brutto, sapete, magistratura militante, sinistra dominante, etc etc.”.

A parte le grasse risate all’idea di un Diliberto presidente del mondo oltre che magister d’illuminati, la cosa che colpisce è che anche un emblema italico, una roccaforte della quintessenza della filosofia furbetta, uno che senza battere ciglio ha fatto passare una battona per nipote di presidente, un’altra per ministro e un mafioso per stalliere, alla fine abbia dovuto mollare il colpo e passare sotto la cappella di una giustizia confusa, indecisa e imbarazzata, quando non imbarazzante.

Sconforto.

Ha mollato lui, hanno mollato quelli che credevano fosse possibile un’Italia senza gente come lui, hanno mollato gli insegnanti a cui tra figli di puttana, genitori puttanieri e le puttantate di Renzi sulla buona scuola, non rimane di meglio che mandare tutto a puttane.

L’Iraq molla l’attacco all’ISIS: “E che famo tutto noi?”. E c’hanno pure ragione, che a stare appresso alle esigenze degli americani non ci si capisce più un cazzo, contro l’ISIS ma a favore di chi li sostiene, con Israele ma contro gli ebrei, contro i musulmani ma con i califfi. Il difficile equilibrio sul taglio della moneta. E io che mi lamentavo del Trono di Spade. Almeno lì si vede “qualche” tetta.

Hanno mollato quelli che non volevano far mollare a chi invece mollare voleva, così in Francia si potrà quanto meno sedare quei suicidi che hanno l’unica colpa di non essere in grado di farlo da sé, che volete, per ammazzarsi ci vuole il fisico.

Microsoft ha mollato Explorer. La notizia ha inavvertitamente informato gli utenti riguardo il senso di quell’icona azzurra tra lo start e il browser.

Ha mollato Ercolino Incalza, dopo quattordici anni a manovrare appalti, è riuscito a farsi beccare per le solite storielle di tangenti, corruzioni, concussioni, regalini, favori a ministri e figli. Ancora, ancora con ‘sta storia di favorire figli, nipoti e parenti, che Dio, Patria e Famiglia, Sacra Famiglia, Famiglia Naturale, diritto e dovere universale, e poi rompete il cazzo se uno favorisce i figli? Un po’ di coerenza, per Dio, Patria e Famiglia!

Hanno mollato i vegani che mangiano roba che il più possibile somigli a carne, che il più possibile si avvicini al sapore, alla forma, al colore… il sadomaso della presa per il culo.

Hanno mollato i cattolici che vivono nel peccato, fornicano, divorziano, etc etc. Veramente, un pugno in faccia ([cit.]).

Hanno mollato i leghisti che mangiano a Roma ladrona da tanto di quel tempo che si sono scordati che cazzo erano scesi a fare. Forse la spesa. Hai preso il pecorino?

Resistono, resistono e alla fine mollano, chi non ce la fa, chi non può, chi non riesce, chi non vuole più, chi non ci voleva manco provare, chi muore e chi nemmeno se ne accorge. Una continua delusione su tutti i fronti. La resistenza è futile, evidentemente. La coerenza un ostacolo.

L’importante, amico mio, è la tua opinione, lasciala qui sotto e contribuisci alla raccolta di ‘sti cazzi.

[D.C.]

Annunci

One comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...