A.C.A.B.

Posted by

razzista3

Lo so, lo so, avete ragione. Gente come Fabio Tortosa ve lo fa urlare, che tutti i poliziotti sono dei bastardi, che sono dei fascistelli incocainati che non vedono l’ora di nascondersi dietro una divisa (che non prevede numero di identificazione in Italia, è bene ricordarlo) per poter menare impunemente le mani. E come faccio io, povero stronzo, a darvi torto? 

Come posso non annuire vedendo lo stuolo di idioti che ha applaudito a Tortosa rivendicando muscoli, testosterone e totale assenza di cervello? Del resto i fatti di Genova sono solo un esempio di una lunga storia di abusi che passa per Cucchi e Aldrovandi, tra gli altri, e c’è del marcio ovunque, incancrenito, radicato, ormai impossibile da eliminare. Giusto? No, sbagliato, care le mie testine a pinolo. La Polizia, so che vi sembrerà stranissimo, è fatta di persone. E le persone sono diverse tra loro. E non immaginate la rabbia che io per primo ho provato nel leggere le dichiarazioni di Tortosa, la nausea che ho sentito salire. Ma non è una partita di calcio. La Polizia non è la Juve, che sono tutti dei ladri e l’arbitro è d’accordo ed io devo tifarci contro tutta la vita, pena il disonore. Il totalitarismo di un’affermazione come All Cops Are Bastards (Tutti i poliziotti sono dei bastardi, per i non anglofoni e/o per chi ha passato gli ultimi 30 anni su Marte) non può che alimentare la violenza con altra violenza. Non può che far pensare agli esaltati fascisti incocainati e criminali che hanno picchiato la gente alla Diaz e a Bolzaneto che un manifestante è una zecca comunista che distrugge una città e per questo va picchiato con goduria. E magari può far dimenticare al manifestante civile che vuole dei diritti che esiste anche gente come Gianpaolo Trevisi, che per Genova ha chiesto scusa, e che fa vedere il film Diaz agli allievi della Scuola di Polizia che dirige. Ma a noi fa più comodo indossare una maglia e tifare solo per i colori che rappresenta, hai visto mai che ad usare il cervello passiamo per fascisti. Sono Razzista verso chi ragiona così, mi pare chiaro. 

[E.P.]

Annunci

6 comments

  1. Non credo ai miei occhi. E’ inutile che fate le vittime, la vostra è l’unica categoria che non ha diritto a un distinguo, siete tutti fasci, siete ignoranti come una scarpa, non sapete mettere insieme due parole in italiano corretto. Siete dei bulli, quando chiedete un documento siete nervosetti come se doveste trovarvi davanti Nadia Desdemona Lioce, e qualcuno a seconda delle situazioni sta pure con il mitra in mano come se non si vedesse lontano un chilometro chi è onesto e chi è un criminale. Solo Petri non se ne era accorto chissà perché, forse la palla di vetro che vi danno in dotazione individuale era difettosa. Siete degli omertosi perché nessuno denuncia i colleghi marci. Vi coprite a vicenda perché non si è mai sentito di un poliziotto indagato. E basta retorica del cavolo, lo sappiamo che siete dei picchiatori e vi nascondete dietro alla scusa che stando a contatto con la violenza, subirla tutti i giorni, ricevere i sassi, le bottigliate in faccia, gli insulti e gli sputi provocherebbe delle situazioni di stress che vi portano ad avere difficoltà al controllo della violenza. Balle. Siete professionisti, la dovete saper gestire la situazione. Si sa che siete adeguatamente selezionati, adeguatamente preparati, adeguatamente equipaggiati e se proprio non bastasse pure adeguatamente pagati. Se siete stressati e avete problemi personali vi mettono a disposizione tutto il supporto psicologico necessario. E se qualcuno ogni tanto si fa saltare la testa con la pistola di ordinanza sono problemi vostri, non ce ne frega un cazzo, a meno che non ci ritroviamo noi sulla sua linea di tiro. In quel caso ce ne frega, ma è solo la riprova che siete tutti pazzi. Pazzi e frustrati perché vi accanite contro dei semplici ragazzi che hanno tutto il diritto di manifestare e di tentare di cacciarvi un occhio. Non siete voi a doverli punire, non fa niente se si beccheranno solo una denuncia, voi non siete il giudice. E comunque ‘sti gran cazzi del vostro occhio. E poi queste scuse che arrivano a 14 anni di distanza…quanta ipocrisia…non vorrete farci credere che c’è qualcuno che tra di voi ha una coscienza, che pensa che quello del poliziotto sia un lavoro onesto, che riconosce che che Polizia ha bisogno di una riforma. Non ci vorrete far credere che pensate che le parole della Santanchè o di Salvini siano una iattura perché se si difende un coglione che ha detto una colossale cazzata ci rimette tutta la categoria. E’ impossibile, voi siete così scemi, siete così ritardati che non ve ne renderete conto mai.

  2. Non sono un poliziotto, anzi mi stanno generalmente sul gozzo.
    Ma conosco poliziotti che sono persone intelligenti e non me la sento di fare di tutta l’erba un fascio come fai tu. Ti dirò di più: se tu parlassi di una parte della categoria sarei d’accordo con te, tranne che per qualche punto qua e là. Le scuse tardive, ad esempio? Sono d’accordo, ma almeno ci sono state. Scuse, ed esempio, prendendo per buone le parole di Trevisi quando dice che mostra il film alle sue reclute.
    Insomma, dare addosso alle Forze dell’Ordine per me non serve assolutamente a nulla. Partire da quanto di buono c’è, invece, sì.
    Ah, le parole della Santanché e di Salvini sono una iattura eccome, ma per il genere umano.

  3. Tortosa non rappresenta la Polizia.
    Tortosa non rappresenta il Mio Paese.

    L’importante è continuare a lottare ad estirpare i Tortosa dalle forze dell’Ordine, perchè non ci siano più Diaz, o Cucchi o Aldovrandi.

    Questo è quello che conta.
    Altrimenti siamo solo una manica di scimmie urlatrici che seguono indicazioni generiche su dove urlare e lanciare i propri escrementi: oggi la polizia, domani mc donald, il giorno dopo i migranti o i rom, il giorno dopo ancora i Gay e cosi vià…..

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...