La coerenza al tempo dellaggente

Sono più le cose che ci uniscono che quelle che ci dividono.

Questo almeno recita un video molto condiviso in questi giorni.

Roscio 2 pic

Un sentimento estremamente forte, una scoperta che non ho timore di definire del cazzo, una messa in scena per fingere disneyanamente che un racconto piuttosto confuso basti a cancellare una vita d’ottusa convinzione.

Non per togliervi la speranza, ma se così fosse stato, con il primo viaggio nello spazio sarebbero sparite tutte le religioni con il loro “regno dei cieli”, tanto per dirne una. E invece siamo ancora qui a decidere la sorte della nazione attenti a non offendere quelli che credono al serpente parlante e all’arca di Noè.

Ma non c’è bisogno di arrivare nello spazio o in un terreno ispido come quello della creduloneria ufficializzata, perché sulla stessa bacheca di cui sopra, troviamo qualche momento dopo, il seguente scambio di battute:

Roscio 1 pic

Che riproponiamo per chiarezza.

Spezzone di film a tema mafia in cui si denuncia la natura italiana dal malcostume alla malavita.

Il condivisore rabbioso, che nell’immagine identificheremo con un personaggio storico a caso, lo introduce così:

Hitler Tony – Oggi parecchi hanno linkato sto video…
uno era del PD, e un altro di Forza Italia…
Ma con che faccia potete linkare una cosa simile ?

Gli risponde un amico, che identificheremo con un personaggio messicano a caso,

Jesus – Perché l’Italia ha una visione calcistica della politica: la propria squadra (o partito) è quella che ha tutte le ragioni e tutte le virtù; dall’altra parte, è tutta merda.

Hitler Tony – perdonami ma è un commento da 4 soldi, quando il movimento 5 stelle rubberà allora manco io potrò linkarlo, ma al momento me pare de capì che siamo gli unici a poterci vantare.

Jesus – Non capisco il senso della risposta. Quando si parla di politica tutti sono convinti di essere nel giusto, e giudicano tutti gli altri dal piedistallo. Quindi, tutti possono linkare quel video, ed accusare gli altri di essere ‘i cattivi’. E questo, a prescindere dallo schieramento politico.

Hitler Tony – Smetto di risponderti perchè non ne trovo più il senso… Scusa.

Al di là della solita grammatica da palla pazza, della solita logica degna del Crystal Ball e della solita capacità analitica di un grillo idrofobo, la parte interessante di questo discorso è proprio che avviene subito dopo la convinta condivisione di un concetto di avvicinamento e unione con il prossimo, ovunque nel mondo.

Ma forse ovunque nel mondo è più facile che con un amico, della stessa città, dello stesso quartiere, della stessa comitiva persino. Perché Hitler Tony e Jesus sono due immigrati che condividono praticamente tutto, ma per qualche motivo quell’Hitler Tony che ci vorrebbe tutti uguali dal Donegal a Kangaroo Island, non riesce ad accettare una semplice esposizione dei fatti da parte del suo prossimo più prossimo.

E qui veniamo al punto, a quella sottovalutatissima parola, colpita dalla miseria umana e finita dai post motivazionali su Facebook: coerenza.

Un valore, che l’ammettiate o meno, sempre più necessario con l’aumentare della popolazione e delle esigenze di convivenza e sopravvivenza. Un valore come l’onestà. E se vi fa rodere il culo sentire un ladro parlare d’onestà, figuratevi che effetto può fare sentire un grillino parlare di coerenza, un fanatico parlare di rispetto, uno “speciale” parlare di uguaglianza.

Quel “vanto” di Hitler Tony è esattamente ciò a cui fa riferimento Jesus, ma Hitler Tony non può capirlo, perché è troppo impegnato a dire a gli altri quanto non capiscano un cazzo, quanto si vantino senza poterselo permettere, quanto siano incoerenti condividendo cose che non solo non li rappresentano, ma che rappresentano l’esatto opposto di come loro siano realmente.

A un passo dall’elezione di un nuovo sindaco, eletto da personaggi di questo genere, mi viene da ricordare che potete metterci chi cazzo volete, su quella poltrona, ma è sempre gente come voi a dare vita alla città e ai suoi comportamenti, e voi siete paraculi come tutti gli altri, come eravate ieri, come sarete domani. E potete annusarvi il culo a vicenda quanto volete, ma Hitler Tony non sarà mai Jesus.

[D.C.]

 

P.S.
Oppure mi sbaglio e basterà un post piuttosto confuso a cancellare una vita d’ottusa convinzione…

O un video

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...