10 modi per festeggiare Halloween se sei cattolico

anovantagradi

La chiesa cattolica ha sempre avuto un rapporto conflittuale con Halloween. Più di ogni altra, grazie soprattutto all’impulso del mai troppo compianto padre Gabriele “Ninja di Dio” Amorth, è sempre stata l’Associazione Internazionale Esorcisti a scagliarsi contro la blasfema All Hallows’ Eve, colpevole di incitare i giovani al satanismo al pari e anche di più di roba pericolosissima come Harry Potter, i videogiochi, la musica rock e pure qualche gioco da tavolo. È uscito il solito articolo delirante sui pericoli di Halloween anche quest’anno (il 2016 per noi, il 1416 per chi l’ha scritto) e la cosa mi ha portato a pensare: ma come fa un cattolico praticante a festeggiare Halloween senza incorrere nel furiosissimo sdegno divino? Ecco quindi la mia  lista di 10 cose divertenti che un cattolico può fare per Halloween.

  1. Fare un falò di libri fantasy e horror. Dato che in questi libri si parla di magia, e la magia è male*, non c’è niente di meglio che scaldare il cuore dei vostri vicini dando fuoco alla loro collezione di libri di Tolkien, Martin, King e altri emissari del dimonio al fine di essere successivamente malmenati dall’intero quartiere e potersi lamentare su Facebook delle discriminazioni quotidiane subite dai cattolici.
  2. Andare a un concerto Black Metal. Scuotendo però dall’inizio alla fine la testa in segno di sdegno, creando una simpatica asincronia con l’ondeggiare delle chiome degli headbangers.
  3. Protestare contro le unioni civili. Un evergreen. Le unioni civili non sono neanche lontanamente cazzi vostri, ma a voi vi rode il culo lo stesso che qualcuno con gusti diversi dai vostri possa vivere la sua vita in pace, quindi rompere i coglioni agli altri diventa una formula ricreativa valida**.
  4. Partecipare alla scampagnata parrocchiale. Partenza alle 6 dalla piazzona del paese, ci si sposta in ginocchio sui sanpietrini fino alla Basilica di San Coso Abate. Giunti in loco, messa con sermone cantilenante di Don Dolìo, una bella sparata senza senso contro le feste pagane che tengono i nomi pagani che non si capisce cosa sono e che fanno schifo al cazzo, mica come le feste pagane che gli avete cambiato nome e quindi sono ganze; a seguire scambio di segni di pace e cilici come se non ci fosse un domani.
  5. Allenarsi a piangere fortissimo. Perché sì, Halloween è lammerda e i cattolici odiano le feste che parlano della morte, loro vogliono solo celebrare la vita***. Poi vabé, due giorni dopo è il giorno dei morti, vi riunite il luoghi lugubri a cantilenare canzoni tristi sotto la statua di un uomo inchiodato su un legno e a singhiozzare pensando ai vostri cari defunti che boh, saranno anche in paradiso ma non si sa mai, megli fargli il tagliando con un padre nostro.
  6. Giocare a “trova il curato”. Ogni anno, un cospicuo numero di preti è costretto a cambiare parrocchia a causa delle inique leggi italiane contro la pedofilia. E il tuo parroco, da dove viene? E Don Gione, che fine ha fatto? Scoprilo giocando con i tuoi amici a “trova il curato”!
  7. Fare una gare di enigmi a tema. Per esempio: il papa ha detto sì alla cremazione, ma no alla dispersione delle ceneri. Quale profondo motivo teologico ci sarà mai dietro? Forse perché omnibus crematorium come se fosse antani la supercazzola brematurata con dominus vis cum blinda? “Per evitare ogni tipo di equivoco panteista, naturalista o nichilista”, come ha dichiarato il papa dando voce al pensiero del suo commercialista? Oppure perché i cimiteri hanno una sezione apposita per i cattolici, con conseguente e abbondantissimo giro di danaro sonante? Giocate e trovate la soluzione. Hint: secondo me gli equivoci c’entrano il giusto.
  8. Organizzare una colletta. Nello specifico, a sostegno di una delle tante associazioni cattoliche come il Fronte di Liberazione Nazionale di Tripura, i Maroniti, i movimenti americani contro l’aborto, l’Esercito della Resistenza del Signore e tutti gli altri gruppi che diffondono in modi più che efficaci la parola di dio.
  9. Fare una lista. Nella fattispecie, fare una lista di tutte le regole considerate ancora valide dal vaticano che avete infranto e che potrebbero portarvi dritti all’inferno senza passare dal via. Potete documentarvi su testi appositi, ma di base ricordatevi che è vietatissimo essere lussuriosi, avari, superbi, golosi, pigri, iracondi e invidiosi, è vietato il sesso prematrimoniale, è vietato fare sesso senza voler procreare o usando contraccettivi, è vietato masturbarsi, abortire, divorziare, lavorare la domenica, saltare la messa; probabilmente anche solo leggendo questo blog state facendo qualcosa di sbagliato. Minchia che vita di merda che fate, ragazzi.
  10. Chiudersi tutti gli orifizi dalla vita in giù con il Super Attack. Così uno è sicuro che almeno sul lato sessuale non commette peccato****.

[B.K.]

* a meno che non si tratti di guarigioni prodigiose, apparizioni, camminate sulle acque, ascensioni, transustanziazioni, benedizioni, liquefazioni di sangue secco, stimmate, gravidanze magiche, esorcismi, resurrezioni e occultamento di fondi di dubbia provenienza da parte dello IOR.

** perché siete stronzi. Gli stronzi si gratificano così. Le persone normali scopano chi gli pare. Oh, contenti voi.

*** quando si tratta, di nuovo, di negare diritti a qualcuno, altrimenti si valuta caso per caso:
contraccezione: no
eutanasia no:
aborto: no
pena di morte: dipende
guerra: se sufficientemente lontana, pazienza
femminicidio: se guardi bene se l’è cercata lei
induzione al suicidio di omosessuali: negoziabilissima
morte di parto per evitare l’aborto: ai limiti dell’erotismo

**** e soprattutto è sicuro di morire gonfio di merda e piscio e di congiungersi – finalmente! – con coso lì nel regno dei cieli o quel che è. Evviva!

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...