La via di mezzo. Ovvero la vita nella cacca con la testa fuori.

Ventinovemila persone, ventinovemila, un piccolo esercito, ed è proprio il caso di dirlo, ventinovemila persone hanno aderito all’iniziativa “andiamo a sparare all’uragano Irma”.

Non che tra razzisti, religiosi, antivaccinisti, creazionisti, e compagnia bella, non avessi preso contatto con la follia del genere umano, ma l’immagine così evidente, palesemente ridicola, di questi cristiani (giocata sicura) che sparano all’aria per scacciarla è davvero umanamente imbarazzante, una resa incondizionata di fronte alla gestione delle risorse umane del paese. Continua a leggere

Annunci

Il Merdaio dell’Internet

La tua opinione fa schifo. E non serve a nessuno e a niente, se non a masturbare il tuo ego.

Basta aprire un qualsiasi social per rendersene conto, dove si trova una moltitudine di persone che sostiene con forza questa tesi, qualunque essa sia. E non ti servirà cambiare opinione, perché nello stesso posto, alla stessa ora, troverai una moltitudine di persone pronta a dirti che la tua opinione fa schifo. Perché tutti vogliono essere speciali, diversi, ma senza essere soli, cercando di essere uguali. Un istinto naturale e una necessità sviluppata. Ma come è facile immaginare i risultati sono un po’ quelli di un kebab tonno e Nutella, qualcosa per evitare la quale basterebbe un po’ di spirito critico.

Continua a leggere

L’amore ai tempi dello stupro

C’è chi ha il cazzo e chi il mestruo. Ognuno ha i suoi problemi.

Lui la vide, era bellissima, di una semplicità splendente. Quella mattina si era già innamorato tre o quattro volte, al supermercato, in autobus, due solo davanti la fumetteria, ma lei, wow. Era talmente bella che il pensiero di lui non riusciva a non viaggiare oltre le prime parole, le prime uscite, fino alla scelta delle mete per le vacanze insieme, ai commenti ai film, ai disastrosi esperimenti culinari e ai giochi da fare. Continua a leggere

Forza Panino

“Se la politica è al livello della gente, non è certo perché la gente sia salita di livello.”

Avrete tutti riconosciuto le parole dello stesso autore che già ci deliziò con concetti quali “[…] là dove decade la funzionalità, una vita deve trovare un nuovo senso, nell’estetica o nelle sue espressioni comunque creative […] poiché relative all’uomo. Così un analfabeta funzionale deve smettere di rompere i coglioni e succhiare cazzi a più non posso.”. Continua a leggere

Io ci credo

Preoccupazione per la presa del fondamentalismo islamico: dall’evoluzionismo bandito dalle scuole turche all’uccisione del “Brad Pitt” iracheno, torturato e mutilato per essere apparso un po’ fri fri, Allah appare sempre più grande.

Questa cosa delle altre religioni, così cattive e severe, è in effetti qualcosa di preoccupante, una follia incontenibile di persone che interpretano in maniera violenta le parole di pace e unione che dio ha lasciato.

Rara immagine di Maometto che spiega la Torah a un giovane ariano.

Continua a leggere

Alpha Wonder Woman

Grande successo per il film di Wonder Woman, ma nulla in confronto al successo delle sperticate sulla incredibile presenza di un supereroe donna.
Come ha scritto la fantastica pagina Facebook Freeda:
Abbiamo bisogno di supereroi donne, perché ogni donna è un supereroe.

Continua a leggere

A gambe all’aria

Torniamo alle facezie.
Polemiche per la campagna anti manspreading madrilena.

Di cosa si tratta? Pare che ci sia un problema di uomini che siedono nei luoghi pubblici con le gambe troppo divaricate.

E se ora vi state chiedendo “ma cosa cazzo sto leggendo?”, sappiatelo, siete tra amici. Continua a leggere