Challenge Accepted

punkgiorno

“Our vanity, disgraced to face our own humanity, in a world that mocks our tragedy.”
Bad Religion – Vanity

Da qualche giorno la mia timeline di Facebookè diventata tutta un fiorire di foto vecchie: c’è chi mette una foto da bambino, dimostrando che non sono gli anni ad essere stati inclementi, ma la natura; c’è chi mette sospirando la foto di quando aveva venti chili in meno, tanto per farsi male; chi una foto a caso di qualche capodanno fa, giusto per aumentare la quantità di sticazzi nel mondo.  Sembrerebbe la classica, inutile catena di qualcosa su social, che prende il via, rompe il cazzo qualche giorno e poi sparisce nell’oblio della grande rete, l’equivalente telematico del fenomeno che fa passare di persona in persona lo sbadiglio.
Continua a leggere

Annunci

Uno di meno, Capitano!

Una coppia di genitori etero muore cadendo da una scogliera per scattarsi una foto.

Una cosa così stupida e banale da non essere accettata nemmeno per concorrere ai Darwin Awards. Una cosa difficile da spiegare agli orfanelli, quella di non poter portare a casa il trofeo.

Una cosa che sconvolge un po’ meno dei soldati morti in missioni di pace, un po’ meno dei giovani morti schiantati, degli alpinisti congelati, degli attivisti sparati, delle guerre, delle malattie curabili, etc. Una cosa che fa quasi ridere.

Eppure, tutte queste morti, hanno un elemento in comune, un elemento che mi permette di riferire: “Uno di meno, capitano!”.

Continua a leggere