Con l’arcobaleno degli altri.

razzista3

E le nozze gay che per esempio hanno visto un bel confronto tra i democrats americani? Io per esempio sono: per coppie sì, matrimonio no. Ma magari non tutto il mio partito condivideEmma Bonino, 17 agosto 2007, Il Messaggero

Sono cattolica, non è un mistero! Ho ribadito quello che penso: ci possono essere delle leggi ma mai il matrimonio, mai l’adozione!Lorella Cuccarini, dicembre 2009, sul palco del Muccassassina

“(La Sinistra) sbaglia nel momento in cui una coppia gay viene messa quasi al primo posto di una coppia etero. Nel senso, nella famiglia ho, la famiglia nel senso tradizionale e noi il senso tradizionale lo dobbiamo rispettare perché invertire delle tendenze, che soprattutto sono cose giuste, quindi si appoggiano su fondamenti e principi giusti, non è mai positivo. Quindi alcune persone di sinistra nel momento in cui appoggiano troppo un concetto sugli omosessuali, a mio giudizio, fanno diventare antipatici gli omosessuali” (la grammatica è la sua) Sabrina Ferilli, 19 gennaio 2010, Chiambretti Night


Io non sono d’accordo col matrimonio omosessuale, la penso come quel pericoloso reazionario di Barack Obama; perché penso che il matrimonio sia l’unione di una donna e di un uomoMatteo Renzi, 29 ottobre 2010, Le Invasioni Barbariche. Nel frattempo Obama ha cambiato idea, hai visto mai.
Ragiono sulla questione dei figli, sul matrimonio omosessuale e le conseguenti genitorialità “inventate” contro ogni legge di natura, e mi continuo a chiedere perché venga considerata tanto “di sinistra” l’artificialità di rapporti generati solo per soddisfare un egoismo… è più di sinistra considerare il diritto di ogni bambino a avere una madre e un padre, non due che si possono stufare della “macchina nuova”Mario Adinolfi, 3 marzo 2011
Se si tratta di stabilire delle garanzie giuridiche per coppie di conviventi, eterosessuali o omosessuali, credo che si tratti di un fatto di civiltà. Ma il matrimonio fra gay è un’idea profondamente incivile, non di frontiera di progressoPier Ferdinando Casini, 20 luglio 2012, ilvelino.it
La famiglia tradizionale è quella formata da un uomo e una donna ed è il valore cardine di ogni societàDomenico Scilipoti, 16 settembre 2012, blitzquotidiano.it
Ho partecipato, con il sindaco di Milano, alla creazione dell’ albo delle unioni civili. Ma starei attento a equiparare questo al matrimonio, sono due cose diverseBruno Tabacci, 13 novembre 2012, Avvenire
Andremo avanti nella difesa della famiglia, non vorremmo dover assistere, con l’avvento della sinistra al potere, all’inflazione dei matrimoni gay e all’apertura delle nostre frontiere ai migranti stranieri. Tutto ciò che rientra nella tradizione cristiana sarà al primo posto del nostro programmaSilvio Berlusconi, 28 dicembre 2012
Possiamo ampliare le tutele nei rapporti di coppia senza smontare il codice civile, la Costituzione e soprattutto il diritto naturale: la famiglia è una sola: quella fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna. Per noi sarà sempre e solo cosìAngelino Alfano, 10 gennaio 2013, Avvenire
Matrimonio e adozione gay non sono un diritto umanoMatteo Salvini 14 marzo 2015, La Zanzara, Radio 24
No al matrimonio tra persone dello stesso sesso: sarebbe una spesa enorme per lo Stato e una inaccettabile apertura alle adozioni gay. Fratelli d’Italia si batterà in Parlamento contro il ddl Cirinnà che introduce la “stepchild adoption” e apre di fatto le porte all’utero in affitto. Per noi le priorità sono altre: sostenere la famiglia tradizionale e la natalità e difendere il sacrosanto diritto di un bambino ad avere un padre e una madreGiorgia Meloni, 26 maggio 2015, primapaginanews.it
Sapete cosa mi dà più fastidio? L’ostentazione. L’outing. Il privato sbattuto in pubblico. La ridicola partita dei matrimoni gay. Avete scelto la trasgressione e poi volete fare peggio dei coniugi di Abbiategrasso. Ma che cazzo state a dì?Leopoldo Mastelloni, 15 giugno 2015, Il Fatto Quotidiano

Davvero, io devo ringraziare di cuore il portale wikipink.org perché mi ha tolto la fatica di cercare le migliaia di dichiarazioni contro il matrimonio gay di politici e personalità italiane in genere, tra cui ho selezionato a mio capriccione quelle che potete leggere (ho ovviamente tralasciato quelle di prelati di ogni ordine e grado, sarebbe ridondante).
L’ho fatto perché mi fa ridere come oggi, su facebook, vi siate tutti arcobalenati il profilo perché il matrominio tra persone dello stesso sesso è costituzionalmente riconosciuto. In America. Qui invece il disprezzo dei diritti di chi poco poco esce dal seminato è l’unico argomento che riesce ad unire politici di fazione avversa e relativi sostenitori, omosessuali compresi.
Io mica ce l’ho con voi, veramente, perché sono convinto che la maggior parte abbia espresso una gioia che magari non gli appartiene, per motivi geografici ma anche di preferenza sessuale, un gesto nobile in sé. Ma a festeggiare per le conquiste altrui finiremo per dimenticare le ingiustizie nostrane, e leggere cosa pensa chi è più in alto di noi sciocchi è un esercizio da mandare a memoria.
Non mi sento particolarmente razzista, oggi. Ma per i tanti finti tonti che oggi sono gay friendly e domani tornano a condividere i link di informarexresistere un po’ di biasimo lo sento sempre.

[E.P.]

Annunci

7 thoughts on “Con l’arcobaleno degli altri.

    • Zitto che ne ho già dovuta correggere una! Le citazioni sono un’arma molto difficile, ma in questo caso è il senso ad essere preciso: a livello istituzionale l’Italia è indietro di decenni rispetto al resto del mondo occidentale, ma non solo.

  1. mah, io non penso che sia in netta contraddizione la prassi di condivisione dei pezzi di Informarexresistere e la politica gay-friendly; e badi che non sono appassionato del sito. Tuttalpiù, ci saranno nel merito delle osservazioni da fare, sul tipo di istanze di cui si fanno portavoce… a meno che voglia accusare Informareperresistere di omofobia, questioni sue, per il resto, mi trovo d’accordo.

    • Informarexresistere è il primo esempio che mi è venuto in mente, per l’articolo pro family day di qualche giorno fa. Come sempre, il mio vuole essere più uno spunto di riflessione che la verità assoluta. Grazie mille !

  2. se si cita una posizione di un politico o personalità, lo si fa in modo completo, e non si scrive solo ciò che conviene. tanto più che nel sito wikiprint è chiara. articolo degno di libero o il giornale, a scelta.

    • Se mi indica le citazioni sbagliate o incomplete, sarò lieto di rimuoverle. Più che annotare data e, dove possibile, luogo in cui la citazione è stata fatta, non potevo davvero fare, tant’è che la citazione di Tabacci è già stata corretta rispetto alla prima pubblicazione perché incorretta.
      Buona giornata.

  3. Bell’articolo.
    Vi invito a cercare le parodie nate dal arcobalenazione selvaggia dei profili, sono particolarmente azzeccate in molti casi.
    Complimenti, ci vorrebbero molti più razzisti di questo stampo!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...